Il cioccolato vi fa pensare all’ inverno? Non se lo utilizziamo per preparare un dessert freschissimo  e cremoso, con tanta frutta fresca. Perché il cioccolato non ha stagioni, è buono, fa bene e piace a tutti. Avete voglia di stare un po’ ai fornelli? Solo un po’, promesso! il tempo che serve per preparare una morbidissima crema pasticcera, poi il resto della preparazione sarà veloce, basterà sciogliere il cioccolato nella crema, montare la panna (senza mangiarla tutta) preparare la base, che sarà velocissima, e via in freezer. Senza nemmeno accorgervene avrete bell’ e pronto il vostro irresistibile dessert al cioccolato.

A questo punto viene la parte più bella, quello che renderà veramente speciale il vostro dessert: la decorazione. A me d’estate piace decorare i dolci al cioccolato con frutti rossi freschi, sono bellissimi, fanno  bene e il loro sapore acidulo si sposa perfettamente con quello del cioccolato. Ma la classica decorazione prevista per questo dessert sono le scorzette d’arancia candite e le palline di pasta di nocciole. So che vi starete già chiedendo ma come si fanno? Dove si trovano?  A questa e a tutte le vostre domande il nostro corso “cioccolato amore mio” saprà dare una risposta. Non vi resta che tenere d’occhio il calendario e nel frattempo provare a realizzare questa delizia che renderà più sopportabile l’attesa.

 

BONISSIMA AL CIOCCOLATO

Ingredienti

Per la pasta di nocciole

nocciole tostate: 200 g

burro a temperatura ambiente: 70 g

zucchero: 70 g

Per la mousse di cioccolato

latte: 120 g

panna fresca: 30 g

tuorli: 45 g

zucchero: 45 g

maizena: 7 g

amido di riso: 5 g

vaniglia: 1/2 stecca

cioccolato: 150 g

panna fresca: ½ l

 

Procedimento

Per la base alle nocciole

Tritare finissime 200 g di nocciole tostate con 4 cucchiai di zucchero, unirle a 70 g di burro morbido.Stendere l’impasto sul fondo di una tortiera a fondo mobile

Per la crema pasticcera

Portare quasi a bollore il latte con panna e baccello di vaniglia privato della polpa. Montare bene tuorli con lo zucchero e la polpa vaniglia. Unire poi gli amidi. Quando il latte e la panna stanno per bollire, eliminare la bacca di vaniglia e versare nel tegame la miscela di uova. Non mescolare. Alzare la fiamma e non girare il composto fino a quando il latte non comincia a bollire tutto intorno alla miscela di uova e non forma dei “vulcani” al centro. A questo punto dare un giro per miscelare il tutto e spegnere il fuoco. Unire la cioccolata tritata e mescolare per sciogliere. Montare 1/2 litro di panna al 70%. Ed aggiungerla alla crema al cioccolato. Versare nella tortiera e porre in congelatore..

Per decorare: buccia di arancia candita e palline di pasta di nocciole sono previste nella versione classica. Se desiderate una versione più fresca ed estiva decorate con frutti rossi misti: lamponi, fragoline di bosco, mirtilli, ribes ecc.Questa mousse é migliore se consumata il giorno dopo poiché acquista in sapore e consistenza.