Castelfranco Veneto
Responsabile: Daniela Donadello
Via San Daniele 14, 31033 Castelfranco Veneto
331 3212256
daniela.donadello@peccatidigola.info

Calendario

Il pranzo di Natale a casa di Daniela
1 lezione
Giovedì 13 dicembre 19,30-22,30

Novità: Brioche, cornetti, croissant, danesi e bomboloni
2 lezioni: Brioches con il “tuppo”, Cornetti all’italiana, Croissant sfogliati alla francese, Chiocciole all’uvetta, Buste con pasta di mandorle, Eliche dolci, Girandole alle mele, Cotechino in gabbia, Tarte au sucre, Bomboloni a impasto diretto, Eliche salate
Martedi 14 e 18 dicembre 19,30-22,30

Novità: Le dolcezze di Vanessa: monoporzioni sotto l’albero
1 lezione con Vanessa Girotto, creatrice del blog http://www.trazuccheroevaniglia.com/
Mercoledì 20 dicembre 19,30-22,30

E nel 2019....

Corso base di cucina
7 lezioni con Daniela Donadello a frequenza settimanale con inizio
Mercoledì 9 gennaio 19,30-22,30

Corso base di pesce
4 lezioni a frequenza settimanale con inizio
Venerdi 11 gennaio 19,30-22,30

Corso base di pasticceria
4 lezioni a frequenza settimanale con inizio
Giovedi 17 gennaio 19,30-22,30

Street food
1 lezione
Lunedì 11 febbraio 19,30-22,30

Orzo, farro, quinoa & C.
1 lezione
Venerdì 15 febbraio 19,30-22,30

Happy Hour proposta n 2
1 lezione
Lunedì 18 febbraio 19,30-22,30

Pane, pizza & C.
2 lezioni
Giovedì 21 e 28 febbraio 19,30-22,30

Novità: La cucina in vasocottura
1 lezione: e se imparassimo a cucina direttamente in un vasetto? Durante il corso vengono date le nozioni generali sulla tecnica di vasocottura e sugli strumenti di cui ci possiamo servire per realizzarla. Parleremo di temperature, lavorazioni, tempi di cottura, rigenerazione e tante altre nozioni applicabili in generale, quando si può applicare e quando invece no. Tutto questo eseguendo le ricette della serata
Lunedì 25 febbraio ore 19,30-22,30

Gnocchi e gnocchetti
1 lezione: Gnocchi di patate al sugo di radicchio e salsa di stracchino, Gnocchi di ceci al sugo con Quartirolo, Spatzle, Gnocci di semolino ripieni e glassati su fonduta di formaggio
Venerdì 1 marzo 19,30-22,30

Corso base di cucina
7 lezioni con Daniela Donadello a frequenza settimanale con inizio
Lunedì 4 marzo 19,30-22,30

Cucina napoletana
1 lezione: Zeppole fritte, Timballo di bucatini e melanzane, Polipetti alla Luciana, Pizza di scarola, Torta caprese
Mercoledì 13 marzo 19,30-22,30

Baccala!
1 lezione
Giovedì 14 marzo 19,30-22,30

Novità: Le dolcezze di Vanessa
1 lezione con Vanessa Girotto, creatrice del blog http://www.trazuccheroevaniglia.com/
Venerdì 15 marzo 19,30-22,30

NOVITA’ Gianluca Fonsato: La colomba pasquale
1 lezione: laboratorio di 6 ore con Gianluca Fonsato di Officina Energetica – Arte bianca  http://www.officinadigianluca.it.
durante il quale ognuno preparerà la sua colomba da portare poi via.
Domenica 24 marzo ore 9-15

Secondi senza coltello
1 lezione
Giovedì 21 marzo 19,30-22,30

Corso di cucina di secondo livello
3 lezioni a frequenza settimanale: in questo corso vengono realizzati tre menù completi con anche gli elementi di decorazione dei piatti, agli allievi si chiederà di fare ognuno, per ogni ricetta, l’impiattamento. Primo nenù – La carne: Insalatina fresca di agrumi, frutta secca, salsa di soia su tartare di manzo e pane alle noci – Raviolo di pasta all’uovo con melanzane, ricotta, prosciutto, parmigiano e noce moscata con salsa cremosa al basilico – Guanciola di vitello al Nero d’Avola e lamponi con crema di topinambur e pancake di patate e scalogni alle erbe aromatiche – Semifreddo al porto con spezie, salsa di lamponi e mandorle croccanti. Secondo menù – Il pesce: Tartare di gamberoni, spada e avocado con olio al lime, vela di pane agli agrumi su fetta d’arancio – Risotto nero con ragù bianco tagliato a punta di coltello e mandorle tostate – Turbante di branzino, zucchine, pancetta affumicata, su crema di zucchine e coda di mazzancolle – Dacquoise alle noci con mousseline al cioccolato bianco e coulis di frutti rossi. Terzo menù: La cucina dei colori e dei contrasti, i contrasti dei colori, delle consistenze e dei sapori. Con ricette firmate da Luca Montersino: Vol-au-vent di semolino gratinati, asparagi e fonduta di parmigiano e noce moscata, involtino di spinaci allo zenzero – Millefoglie di pescatrice, bacon e pomodori confit ai tre cereali mantecati alla borragine – Rotolo di salmone tartufato e verze al vapore con salsa zafferano. Inoltre si realizzerà Olio ai crostacei, caramello al balsamico, clorofilla, guarnizioni.
Giovedì 28 marzo 19,30-22,30

Novità: Panini dal mondo
1 lezione:  Bao con pollo, cetriolini in salsa allo zafferano I mantou sono i panini cinesi cotti al vapore. Una volta che vengono farciti i mantou vengono chiamati bao. Li farciremo con pollo fritto, ravanelli in agrodolce, cetrioli e cipollotti. Sandwich al Pastrami: ricordate la scena del film “Harry ti presento Sally” in cui Meg Ryan finge un orgasmo in una caffetteria di New York? Nel suo piatto c’è un sandwich al pastrami, servito con pane di segale, un accenno di senape e cetriolini sott’aceto. Philly cheese: questo è lo street food più in voga a Filadelfia, la tradizione vuole che sia stato ideato dai fratelli italo-americani Olivieri che a Filadelfia avevano un chiosco di Hot-dog nel 1930. Tavuk Kebabi: Tavuk è pollame. Il kebab è un piatto, a base di carne, tipico della cucina turca, divenuto popolare in tutto il mondo grazie alle immigrazioni provenienti dal Medio Oriente.
Venerdì 29 marzo 19,30-22,30

 

Lezioni private per turisti

Presso la sede di Castelfranco Veneto è possibile organizzare lezioni private per gruppi di turisti italiani o stranieri interessati a fare un’esperienza di cucina italiana presso la nostra scuola di cucina. La lezione verterà su un menu tipico della zona e gli allievi potranno partecipare attivamente alle preparazioni!
Per info contattate le responsabili della sede.

La nostra Insegnante

                                                                                Lucrezia

di più sulla sede

Daniela adora cucinare da sempre. Viene da una scuola d’arte e dopo un tempo dedicato alla pittura, alla creazione di gioielli ed al bricolage, ha trasferito la stessa passione e le stesse emozioni per la composizione dei suoi piatti, nella ricerca di abbinamenti culinari dati dal sapore, dalla forma e dal colore. La sua casa di Castelfranco è immersa nel verde: giardino e orto sono la base utile per la preparazione della tavola e per gli abbinamenti culinari.
Ama molto viaggiare, cogliendo le emozioni dei luoghi, i colori, i rumori e i sapori: conoscenza e cultura attraverso il cibo. L’espressione della sua creatività si realizza nel piacere di stare insieme, per lei cucinare e ricevere è la sinergia e l’alchimia della vita.
Ha incontrato Roberta Molani e la sua scuola e si è innamorata della formula “ricevere e cucinare in casa propria”, che le ricorda la recente esperienza del suo ristorante al quale aveva dato il nome “Come a Casa”.

 

[]
1 Step 1
Contatta la sede di Castelfranco Veneto
Nome:
no-icon
Il tuo messaggioScrivi qui il tuo messaggio
0 /
keyboard_arrow_leftPrevious
Nextkeyboard_arrow_right